Sono Bianca, ho venticinque anni e sto cercando la mia voce. Forse l'ho trovata, proprio qui, scrivendo un po' per questo blog, un po' per conto mio. In ogni caso mi trovate in giro per Torino a scoprire come è fatta, che forma ha, se mi somiglia, oppure in Sardegna perché la mia voce ha qualcosa a che vedere col suono ininterrotto delle onde, col profumo del sughero appena tagliato.

La strada di Federico Fellini

C’è un uomo che cammina su di un filo lungo quanto una piazza. È notte e ci sono piccole luci intorno a lui, è festa nel paese. Sotto c’è solo...

Siamo tutti Giovanissimi

Ci sono dei fumetti di Dylan Dog e dei giornalini fantascientifici su un letto. Parlano di combustione spontanea, di extraterrestri, di fare foto ai fantasmi, di anime che vanno via...

Accadde una notte di Frank Capra

Le mura sottili di Gerico Una coperta appesa in mezzo alla stanza che separa due letti, come delle mura di tessuto. E un uomo e una donna che condividono l’intimità...

Sabrina di Billy Wilder

Sognare insieme a Sabrina ci fa bene.Ci fa bene abbandonare il nostro cinismo, la disillusione, la malizia e sederci accanto a lei sul suo albero. Guardare assieme le feste a...

La notte di Michelangelo Antonioni

Se stasera voglio morire è perché non ti amo più Questa è una storia d’amore: parla di due che non si amano più. Ci ho trovato del vero in questo....

Le luci della città di Charlie Chaplin

Eccomi qui. Torno con un altro capolavoro del cinema, lo sfioro di nuovo, vi parlo di quello che mi piace. Questa volta tocca a Luci della Città, ve lo sbuccio...

8 1/2 di Federico Fellini

AsaNisiMasa: la casa che abito Inizio così. Forse anche solo sfiorare un capolavoro del cinema può essere pericoloso, ma sono qui per parlare di questo perché mi piace e voglio...