Caporedattrice
Sono Bianca, ho venticinque anni e sto cercando la mia voce. Forse l'ho trovata, proprio qui, scrivendo un po' per questo blog, un po' per conto mio. In ogni caso mi trovate in giro per Torino a scoprire come è fatta, che forma ha, se mi somiglia, oppure in Sardegna perché la mia voce ha qualcosa a che vedere col suono ininterrotto delle onde, col profumo del sughero appena tagliato.

Anche tu servi a qualcosa

C’è un uomo che cammina su di un filo lungo quanto una piazza. È notte e ci sono piccole luci intorno a lui, è festa nel paese. Sotto c’è solo...

Le mura sottili di Gerico

Una coperta appesa in mezzo alla stanza che separa due letti, come delle mura di tessuto. E un uomo e una donna che condividono l’intimità di una camera, anche se...

Imparare a vivere come Sabrina

Sognare insieme a Sabrina ci fa bene.Ci fa bene abbandonare il nostro cinismo, la disillusione, la malizia e sederci accanto a lei sul suo albero. Guardare assieme le feste a...

Se stasera voglio morire è perché non ti amo più

Questa è una storia d’amore: parla di due che non si amano più. Ci ho trovato del vero in questo. Perché Lidia e Giovanni non si parlano, hanno addosso quel...