Vittoria Acone

Mi piace fare liste, solo che poi le perdo sempre. Ho una laurea in Editoria e Pubblicistica e un passato da interprete. Bevo troppi caffè, non dormo abbastanza e parlo a raffica. A volte sono simpatica. Chandler Bing è il mio patronus.

La nuova stagione

La valigia nelle cappelliere in alto, lo zaino incastrato sotto il sedile. Il finestrino graffiato, una voce che annuncia la partenza imminente e poi, scusi, le spiace se sposto il suo cappotto? La stazione alle spalle, il binario che prosegue un poco e poi si ferma pure lui, senza preavviso, con un taglio netto come …

La nuova stagione Leggi altro »

Piccole Donne, di nuovo (ma stavolta è bellissimo)

Piccole Donne affonda le radici direttamente nella mia infanzia.Mia madre aveva questa copia vecchiotta fitta di caratteri piccoli piccoli, con le pagine bianchissime, che io ho letto e riletto e riletto, sgualcendola prima con le mie dita da bambina, poi sotto il segno blu della matita che uso per sottolineare passaggi che sembrano parlare di …

Piccole Donne, di nuovo (ma stavolta è bellissimo) Leggi altro »

Potevamo fondare una squadra di calcio, invece abbiamo fatto un progetto editoriale

typoes about

Questa è una storia di ansia, come tutte le storie più belle.Inizia con 18 individui combinati casualmente, 18 individui con bagagli culturali diversi, percorsi diversi, storie diverse. Non 18 amici, ma 18 persone che si sono ritrovate a condividere un percorso e a passare insieme gran parte delle loro giornate. 5 di questi 18 individui, …

Potevamo fondare una squadra di calcio, invece abbiamo fatto un progetto editoriale Leggi altro »